Sposiparma.it

LA CITTA'

  La Rocca Sanvitale
  Le Chiese
  Il teatro
  Fiere e Manifestazioni
  Mercatino antiquariato
  Premi e Concorsi
  Ambiente
  Gastronomia
 
 
LINK
Parmigiano Reggiano
Gruppi Tramelli
Prodotti Tipici Marketing
Tipic Hotels
Notte Caliente
 
 
I SERVIZI

 
Municipio
  Numeri Utili
  Trasporti
  Utilità
  Farmacie
  Anziani
  Sport Locale
Annunci Immobiliari Fontanellato
 
 
IL TURISMO

  Vie d'accesso
  Cenni storici
  La famiglia S.Vitale
 
 
VARIE

  Home
  Chi Siamo
  Links
  Suggerimenti?
  E-mail
 
  LA FAMIGLIA S.VITALE
Il grifone è l’animale protettore della casa Sanvitale, un animale mitico, custode del Paradiso, che unisce le qualità dell’aquila con quelle del leone (vigilanza e coraggio). Questa figura totemica ben si adattava ad una famiglia, che ha legato indissolubilmente il proprio nome a quello di Fontanellato. La presenza dei Sanvitale è ancora tangibile non tanto negli stemmi, nei blasoni sparsi un po’ ovunque, ma nella forma stessa del centro urbano, nelle stanze della Rocca, che hanno l’aspetto di essere ancora vissute, più che di sale di un
museo, nelle chiese ed in mille angoli, nei quali un occhio attento può cogliere questa presenza discreta ed illuminata. Le prime notizie sulla famiglia la indicherebbero non nobile, nel senso feudale, ma fortemente legata alle magistrature ed alle strutture comunali (i Sanvitale sono ricordati come podestà e capitani del popolo in diverse città). Dallo sviluppo del comune nel medioevo essi avrebbero tratto forza e potere per cui la loro origine è stata definita "comunale e potremmo dire protopatriziale" (E. Nasalli Rocca). I conti di Fontanellato, dal ‘400 in poi, vennero invece individuando in questo castello, tra i vari che componevano il territorio a loro sottoposto, il centro dei propri domini e nonostante una temporanea confisca della parte dei beni di Alfonso II Sanvitale, coinvolto nella congiura del 1612 contro i Farnese, rimasero signori del luogo sino alla soppressione dei feudi, decretata nel parmense, in epoca napoleonica. Ma il legame tra i Sanvitale e Fontanellato non per questo si interruppe. Così vediamo i Sanvitale presenti ed attivi fino al 1948, allorchè l’ultimo conte Giovanni, morto nel 1951, vendette la Rocca al Comune. L’ente pubblico, in tempi difficili, in un’area allora povera, si fece carico, con estremo coraggio e lungimirante intelligenza, della prestigiosa eredità.
AZIENDE ON-LINE
• Cerca per
  Categoria

• Aggiungi la tua
  Azienda

• Pubblicità su
  Fontanellato Web

• Cerca un' Azienda

Costruzioni Manghi
 La Ricetta
Ogni giorno una ricetta diversa, per creare menù semplici ed appetitosi.
L'Oroscopo 
Nuovo tutti i giorni, in collaborazione con Oroscopofree.
La custodia: archiviazione
 Altri Siti
Terreverdiane.it
Verdi Sapori

Busseto Web
Felino Web
Fidenza Web
Fontevivo Web
Noceto Web
Polesine Web
Salso Web
 Soragna Web
 Zibello Web
San Secondo Web
Roccabianca Web
• Sissa Web
• Trecasali Web
I Cinema 
Tutti i cinema delle province di Parma e Piacenza.

Web Design by Cities Web. This Page is © Cities Web.
All rights reserved Cities Web 06/2002.